Howick, per completare 3 settimane di gare

Moments before the start
Mentre mi preparo a nuotare

Howick e’ decisamente una delle mie destinazioni preferite per fare sport. E’ un piccolo paese, vicino al Midmar Dam (dove si far sport tutto l’anno), immerso nel verde delle colline circostanti. Certo, i 500km di distanza mi forzano a tornarci solo per 2/3 gare all’anno, ma grazie a Shari (un’amica di Lindsey), ogni volta che torniamo possiamo rilassarci all’interno dell’Umgeni Nature Valley, una riserva naturale di cui lei e’ manager.

Relaxing in Howick with the zebras
Tutto intorno zebre mentre preparo la bici

Dopo un sabato rilassante, passato a far ben poco, mi preparavo per la gara del giorno dopo. Per me si trattava del terzo triathlon in tre weekend, e dopo l’ottima prestazione di Germiston e un’altra prestazione decent al Prestige la settimana prima (dove arrivavo 11esimo grazie a frazioni di bici e di corsa davvero eccelenti per i miei standard), speravo in un altro arrivo tra i top 50.

The three of us getting ready
Con Lindsey e futuro piccolo Olgiati

Preparations by the Midmar Dam
Tutto pronto per la gara

Sperare di arrivare piu’ avanti era un po’ piu’ difficile. La scorsa volta ero arrivato 25esimo soltanto perche’ il gruppo davanti a me aveva preso la direzione sbagliata durante la frazioni in bici

Purtroppo la temperature dell’acqua superava i 23 gradi e cosi’ non potevo usufruire della muta, che mi avrebbe aiutato a galleggiare non poco. La forte corrente poi spostava le boe durante la gara, e 600 metri diventavano circa 700 per i nuotatori in testa, e quasi 1000 per quelli come me che ad andare dritto non ci riescono mai.

In the water
In acqua

And I'm out
Dopo quasi 1000 metri, eccomi uscire

Uscito dall’acqua iniziavo come al solito la mia rimonta. Sulla bici, forse stanco dalle settimana precedenti, non riuscivo a spingere quanto la settimana prima, ma dopo essere uscito dall’acqua 117esimo, riuscivo a risalire intorno al 50esimo posto dopo 20km sulle colline.

On the bike
In bici

Ancora una volta era la corsa che mi vedeva recuperare, e correvo i 5km senza problemi ad un ritmo sotto i 5min/km, arrivando alla fine 42esimo in generale (il mio tempo era di 8 minuti superiore a quello di Novembre, 8 minuti in piu’ tutti trascorsi in acqua!)

Final sprint
Verso l’arrivo

Here I am!
Sprint finale

My medal
Con la mia medaglia

Come al solito prendevo la medaglia, baciavo Lindsey e me ne tornavo soddisfatto nel pomeriggio a casa, dopo altri 500km in macchina…

A nice kiss for a nice medal
Con Lindsey

I dettagli della gara sono qui: https://connect.garmin.com/modern/activity/1075150323

Tutte le foto del weekend qui: https://www.flickr.com/photos/olafmeister/albums/72157663630273743

Leave a Reply